FOTOCRONACAFERMANA

 

 

     

FOTOSERVIZIO DI MANILIO GRANDONI   - FERMO 3395655675

CALENDARIO 2017-18

FERMANA F.C. 2017-18

LE SCHEDE DEI GIOCATORI 

SPECIALE  ULTRAS

STADIO  E  SOCIETA

 

ARCHIVIO FOTO PARTITE

 

FERMANA Football Club CAMPIONATO SERIE C GIRONE B  2017-18

 

 

RISULTATI E CLASSIFICA

 

 

Calendario Serie C Girone B 2018 -19

 

ULTIME  NOTIZIE

 

MERCATO

 

Doninelli e Ferrante ai saluti. Per Destro ecco Amendola, attaccante del 1999 ed alcuni

 

 giovani promesse in prova: Selvaggio, Palumbo, Montagnoli e Colonna

 

     

 

Doninelli si accasa al Renate. Non senza qualche polemica, per altro decisamente dai toni molto signorili, Edoardo

 Ferrante accetta le avances della Real Giulianova neo promossa in Serie D. Aggregati

 Emanuel Selvaggio, portiere classe 1998 ed altri 3 giovani di belle speranze che saliranno in ritiro, ove verranno

 valutati per poi eventualmente decidere se potranno – o meno – proseguire la loro avventura in maglia gialloblù:

 Davide Montagnoli (attaccante del 1997), Marco Colonna (1997), Vittorio Palumbo (1998). Già canarino, invece,

 l'attaccante Luciano Amendola (classe 1999, un ritorno: provò per la FFC anche una paio di stagioni fa). I 5 volti

 nuovi si stanno già allenando agli ordini di Mister Flavio Destro, del Preparatore Atletico Roberto De Luce, del

Preparatore dei Portieri Francesco Ripa e del Fisioterapista Walter Costi. LEGGI L'ELENCO COMPLETO DEI

PARTENTI PER IL RITIRO DI PIETRALUNGA ED AMANDOLA. E proprio in questi momenti, parte di Staff

 Tecnico, squadra e società sono per le vie che vanno dal Piazzale del Girfalco a Piazza del Popolo per girare il video

 spot con il quale introdurre la prossima Campagna Abbonamenti. Ma procediamo con ordine.

 

 

Conferenza Stampa di inizio stagione. La fiducia del Presidente Simoni, in attesa di

 conoscere girone ed avversarie

Presenti il Presidente Umberto Simoni, Mister Flavio Destro, il DG Fabio Massimo Conti ed il Direttore Responsabile dell'Area Tecnica Massimo Andreatini. Nei contenuti, aziendalismo spalmato a piene mani, ma in avvio di stagione reputiamo sia giusto così. In mattinata, intanto, la Lega Pro ha presentato l'Official Balls della stagione ventura.

  

Ripartiamo con il massimo dell'impegno, per questa 2^ stagione fra i Pro. E lo facciamo con lo stesso spirito, consci del fatto che il campionato sarà difficile

 come e più di quello scorso e starà a noi tenere alta l'asticella dell' entusiasmo per la categoria, che è cosa determinante. Spesso questa, insieme al gruppo e

 l'unità di intenti, è stata la nostra arma in più. Ad oggi non sappiamo ancora contro chi giocheremo e quale suddivisione geografica la Lega deciderà. Partendo

 da questi presupposti, comprenderete che in questo momento lavorare non è semplice e proprio in considerazione di ciò non abbiamo tutta questa fretta di

 ultimare l'organico. Le idee però le abbiamo chiare. Eventuali cambiamenti nella composizione dei gironi dovranno essere tenute da conto. E questo non lo

 sapremo prima di fine mese inizio del prossimo”. Parole e musica del DG Fabio Massimo Conti, che ha fatto il quadro della situazione in casa gialloblù alla

vigilia della partenza per il ritiro. Improntato all'ottimismo puro l'intervento del massimo dirigente gialloblù Umberto Simoni: “Faccio un appello al pubblico di

 Fermo: gli abbonati debbono aumentare, in considerazione di come questa società si è comportata. Girone di andata alla grande; girone di ritorno un po'

 meno a causa della mancanza di due pedine fondamentali che ora stiamo recuperando. Sono fiducioso: faremo un buon campionato ed una buona squadra in

 grado di darci belle soddisfazioni”.

 

  

Successivamente è stato il turno di Mister Flavio Destro, che a chi gli ha fatto notare di iniziare con tante pedine in meno ha risposto: “La strategia di una

 società che vuole restare fra i professionisti viaggia a stretto contatto con il bilancio e con tutte le situazioni ad esso inerenti. Quindi le scelte vengono fatte

 dalla strategia che la società ha. Io aspetto di avere un gruppo di lavoro e con questo lavorarci. Il sistema di lavoro è sempre quello: non abbiamo a

 disposizione una rosa completa, ma credo che come per noi sia così anche per parecchie altre squadre che sono nella stessa situazione. La metodologia è la

 stessa, ovvio che mancherà qualche interprete che per il momento non c'è. L'anno scorso molti giocatori sono arrivati a fine Agosto... Nel periodo estivo di

 calciomercato ci deve essere una linea guida in grado di far tornare tutti i conti. Garanzie avute? Ho lasciato, come in tutti questi anni, la facoltà di scegliere ai

 direttori sportivi. C'è una strategia di mercato che loro avranno ed io aspetto la fine del calciomercato per allenare le persone che mi porteranno”.

 

Il Responsabile dell'Area Tecnica Massimo Andreatini ha riferito sulle ultime notizie in relazione ai casi Urbinati e Valentini. Partendo dal primo: “Stiamo

 parlando per trovare la soluzione migliore. Che non vuol dire che possa essere confermato, ma non vuol dire nemmeno che debba andare via. Ci deve essere

 la volontà da entrambe le parti e parlo di sensazioni, non di aspetti economici. Ringrazio, intanto, tutti i ragazzi che sono andati via. Sia chi è salito di

 categoria che chi ha dovuto cambiare maglia causa dei cicli che vanno rispettati. Sono persone estremamente serie e per noi che facciamo mercato è

 estremamente facile presentarli come tali, oltre che come giocatori molto forti”. Capitolo Valentini: “Ci stiamo lavorando...ad oggi non è che non sia andato

 via per mancanza di richieste. Ma perchè, secondo il nostro parere e quello del suo agente, non abbiamo ancora la soluzione migliore per lui. Perchè

 altrimenti, probabilmente si sarebbe già accasato da un mese e mezzo. A Gennaio la società ha avuto la forza di trattenerlo, per il suo bene. Adesso speriamo

 che arrivi la squadra migliore per lui affinchè si accasi...ma se restasse, non ci dispiacerebbe affatto”.

 

  

Il dubbio sorge spontaneo: se Valentini dovesse restare (al momento, né Pordenone né Cittadella avrebbero

 accettato le richieste), nella scala gerarchica di Destro il ragazzo, qualora superasse l'esame – ritiro, sarà il terzo.

 Ma se il talentuoso numero uno della passata stagione dovesse approdare in altri lidi, ecco che Emanuel Selvaggio

 diverrebbe automaticamente il vice Ginestra. Classe 1998, è nato e proveniente dal Castelfidardo. Così come dalla

 cittadina anconetana arriva Davide Montagnoli, attaccante classe 1997, di buona prospettiva (ex Ancona) e

 promessa del calcio marchigiano (33 presenze ed 11 reti con la casacca dei fisarmonicisti). E bene si dice pure di

 Vittorio Palumbo (1998, centrocampista, 181 cm per 76 kg), la scorsa stagione 13 presenze e 2 reti con la maglia

 del Taranto (Serie D) e di Marco Colonna (1997, difensore barlettano di 186 cm per 76 Kg) ex Recanatese:

 nell'ultima stagione (Serie D) con la maglia dei leopardiani ha disputato 31 presenze realizzando una rete.

Chi invece canarino lo è già e non dovrà superare periodi di prova è Luciano Amendola, attaccante napoletano

 classe 1999 (180 cm per 70 kg) che già un paio di stagioni fa ebbe un abboccamento con il sodalizio di Viale Trento.

 Allora andò male, stavolta... In ogni caso, le 22 presenze (5 reti) collezionate quest'anno a Manfredonia (serie D)

 potrebbero aver riportato a Fermo un giocatore maturato, in grado di fornire ben di più di quanto prospettato nella

 sua prima avventura gialloblù. Chissà. Staremo a veder

 

       

GUERRA                                                                                  MONTAGNOLI

 

DIFENSORI:


Clemente Gian Luca


Colonna Marco
(aggregato)


Comotto Marco


Guerra Walter


Malavolta Federico


Massaroni Simone


Sarzi Puttini Daniele


Serafini Pietro

 

 

 

 

CENTROCAMPISTI


Grieco Roberto


Iotti Ilario


Marozzi Marco


Misin Alex


Nasic Armin


Palumbo Vittorio
(aggregato)
 

ATTACCANTI


Amendola Luciano


Cognigni Luca


Cremona Luca


D’Angelo Massimo


Kacorri Luis


Maurizi Samuele


Meijas Jamaine Kevin


Montagnoli Davide
(aggregato)

 

Raccichini Mattia


Zerbo Gabriele

 

 

 

 

 

**************************************************************************************************************************************************************************************************************************

 

SERIE C 2018-19 

 

Probabili gironi

 

GIRONE A  [potenziale]


AlbinoLeffe


Alessandria


Bassano Virtus


Cuneo


FeralpiSalò


Giana Erminio


Gozzano  [promossa Serie D]


Inter “B” [“ripescata”] ?


Monza


Novara [
retrocessa dalla Serie B]


Piacenza


Pordenone


Pro Patria [Promossa Serie D]


Pro Piacenza


Pro Vercelli 
 [retrocessa dalla Serie B]


Reggiana


Renate


Sudtirol


Triestina


Virtus Verona
[Promossa Serie D]

 

 GIRONE B  [potenziale]


Albissola   [Promossa Serie D]


Arezzo


Arzachena


Carrarese


Fano


Fermana


Gubbio


Lucchese


Olbia


Pisa


Pistoiese


Pontedera


Prato  [“ripescata”] ?


Ravenna


Rimini   [Promossa Serie D]


Siena


Ternana


Virtus Entella 
[retrocessa dallaSerie B ]


Vis Pesaro 
 [Promossa Serie D]


Viterbese

 

GIRONE C  [potenziale]


Bisceglie


Casertana


Catania


Catanzaro


Fidelis Andria


Juve Stabia


Matera


Monopoli


Paganese


Potenza  
[Promossa Serie D]


Reggina


Rende


Rieti  
[Promossa Serie D]


Sambenedettese


Sicula Leonzio


Siracusa


Teramo


Trapani


Vibonese   
[Promossa Serie D]


Virtus Francavilla

 

 

 

 

 

 

 

 

Pietralunga

 

 

 

LE DATE DELLA STAGIONE SPORTIVA 2018/2019:

 si parte il 5 Agosto con la Coppa Italia. Campionato al

 via Domenica 26 Agosto

 

SERIE C


Inizio: DOMENICA 26 AGOSTO 2018


Soste: DOMENICA 06 GENNAIO 2019 - DOMENICA 13 GENNAIO 2019


Turni Infrasettimanali: Tre Turni da Determinare (*)


Turni Festività Natalizie: DOMENICA 23 DICEMBRE 2018 - DOMENICA 30 DICEMBRE 2018


Termine: DOMENICA 05 MAGGIO 2019

COPPA ITALIA SERIE C


1^ Giornata Fase eliminatoria DOMENICA 05 AGOSTO 2018


2^ Giornata Fase eliminatoria DOMENICA 12 AGOSTO 2018


3^ Giornata Fase eliminatoria DOMENICA 19 AGOSTO 2018



PROGRAMMAZIONE GARE STAGIONE 2018-2019


La programmazione sarà su base trimestrale, secondo le seguenti fasce:


- 26 agosto + settembre 2018 / ottobre 2018 / novembre 2018;


- dicembre 2018 / gennaio 2019 / febbraio 2019;


- marzo 2019 / aprile 2019 / maggio 2019.

FASCE ORARIE


Il campionato si caratterizzerà per quattro fasce orarie identiche sia di sabato che di domenica:


- sabato: fischio d’inizio 14.30 / 16.30 / 18.30 / 20.30;


- domenica: fischio d’inizio 14.30 / 16.30 / 18.30 / 20.30

TURNOVER GIRONI


- un girone giocherà di sabato per tre mesi e due gironi giocheranno di domenica per tre mesi; in tal modo durante

 l’intera stagione ogni girone giocherà un trimestre di sabato e due trimestri di domenica, fermi restando gli anticipi

del venerdì ed i posticipi del lunedì per esigenze televisive;


- in ogni fascia oraria si disputeranno più gare;


- la domenica un girone disputerà le gare alle ore 14.30 e 18.30; l’altro girone disputerà le gare alle ore 16.30 e

 20.30.

(*) TURNI INFRASETTIMANALI


Si disputeranno tre turni infrasettimanali su due giorni, martedì e mercoledì. L’orario proposto dalla Lega Pro sarà

 l’orario serale (18:30, 20.30) presente nel trimestre di riferimento per ciascun girone.

 

 *****************************************************************************************************************************************************************************************************