FOTOCRONACAFERMANA

FERMO

 

 

PROVINCIA DI FERMO

 

 

PREFETTURA DI FERMO

UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO

 

 

 

PREFETTURA DI FERMO

UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO

 

 

Prefetto della Provincia di  Fermo S:E: Michele Rocchegiani

 

 

27 gennaio 2023, presso  il Teatro comunale di Servigliano (FM),    

"Giornata della Memoria" 27 gennaio 2023.

Oggi, 27 gennaio 2023, presso  il Teatro comunale di Servigliano (FM),     in occasione della “Giornata della Memoria”, il Prefetto, dott. Michele Rocchegiani, ha consegnato 1 medaglia d’onore ad un cittadino residente in questa provincia che ha vissuto la drammatica esperienza della deportazione nei lager nazisti e del lavoro coatto durante la seconda guerra mondiale.La cerimonia si è svolta alla presenza del Presidente della Provincia,  del Sindaco di Servigliano, del Sindaco di Fermo, dei vertici provinciali delle Forze dell’Ordine e dei familiari dell’insignito Flavio Filiaci. L’evento è proseguito con il racconto della storia di Grete Schattner, deportata ad Auschwitz e mai più tornata a Fermo. A dialogare con il Prof. Paolo Giunta La Spada la figlia di Grete, Giuliana Vannini, alla quale  gli studenti delle classi V dell’ITIS Montani presenti in sala hanno rivolto numerose domande. La “Giornata della Memoria” ha rappresentato un momento particolarmente significativo ed intenso per tenere viva la memoria su episodi drammatici, che hanno caratterizzato la nostra storia con l’auspicio che simili eventi di discriminazione e di intolleranza non possano mai più accadere.L’istituzione della “Giornata della Memoria” vuole essere, quindi, lo strumento attraverso cui il nostro Paese deve operare costantemente una riflessione sulla storia del secolo appena trascorso, affinché vengano combattute, quotidianamente, tutte le forme di discriminazione e di violenza a danno di altri esseri umani, disconoscendo il valore profondo e peculiare delle differenze.

Fermo, 27 gennaio 2023