FOTOCRONACAFERMANA

 PORTO SANT'ELPIDIO

Stemma Provincia di Fermo

PROVINCIA DI FERMO

O.P. BIKE PORTO SANT’ELPIDIO: TRA PASSIONE ED ENTUSIASMO

La giovane società ciclistica ai nastri di partenza della nuova stagione agonistica

 

O.P. Bike è una realtà che a Porto Sant’Elpidio rappresenta il punto di rifermento per bambini e ragazzi che vogliono crescere, divertirsi e coltivare il sogno di emergere nel ciclismo che conta oltre ad essere il fiore all’occhiello del ciclismo giovanile nella città elpidiense. Una società che ha il merito di dedicare tanto impegno verso i futuri campioni del pedale presentando un nutrito organico di giovanissimi, esordienti e allievi. Infondere passione, operare per il bene dell’attività giovanile e per la promozione del territorio sono gli obiettivi prefissati dal presidente Moreno Pistelli e del direttore sportivo Stefano Offidani che dagli studi di fM TV accompagnati dal giovane atleta Anthoni Silenzi hanno parlato della loro attività agonistica e della due giorni di ciclismo organizzata il 24 e 25 Marzo a Sant’Elpidio a Mare zone Luce. Una manifestazione che oltre alla massiccia presenza di tanti giovani atleti venuti da tutte le parti d’Italia e che ha fatto registrare dei grandi numeri tra spettatori e semplici curiosi che hanno arricchito questo evento organizzato dalla passione dell’ O.P.Bike . “Sono stati due giorni eccelsi – ha esordito il presidente Pistelli – ricchi di emozione e frutto di una grande organizzazione tutto condito da una grande atmosfera” gli fa eco il D.S. Offidani : “ L’evento ha visto coinvolte due categorie di atleti importanti; quella allievi dove si inizia a vedere il piccolo ciclista che cresce ed inizia ad avere un impronta e poi gli esordienti che si basa anche sull’aspetto ludico del ciclismo che poi però diventa concreto”. Una categoria esordienti onorata per l’O.P. Bike dal proprio giovane ciclista Anthoni Silenzi che ha recitato una parte importante nella manifestazione conquistando così come l’altro atleta Federico Ferranti la maglia di campione provinciale Ascoli Piceno – Fermo: “ Una grande soddisfazione avere conquistato questa maglia raggiunta dopo una gara emozionante, resa tale anche dal  tifo e applausi delle tante persone che hanno partecipato come spettatori a questa manifestazione e che ti danno una carica in più sulla striscia di arrivo”. Un’organizzazione frutto di una macchina come l’O.P.Bike che nonostante sia una società giovane sembra già rodata ed efficiente: “ Questa società è nata 4 anni fa e seppur giovane sta crescendo in  maniera positiva non solo a livello sportivo – spiega il presidente Pistelli – ma portando avanti dei progetti molto ambiziosi rispolverando dei valori importanti nella vita cercando di dare un insegnamento giusto ai nostri ragazzi e vedendo le emozioni e i risultati che ci regalano ci sentiamo ripagati di tutto il tempo ed entusiasmo che investiamo in questa società”. Risultati tangibili e possibili grazie ad una macchina organizzativa guidata anche dal D.S. Offidani “ Quando si lavora bene si raccoglie i frutti, avere una macchina organizzativa così importante che agisce al 100 % poi fa ottenere dei risultati importanti non solo in termini di iscrizione degli atleti ma anche come pubblico – e riguardo a ciò aggiunge – vedere lungo la salita della contrada San Giuseppe circa due mila persone è stato uno scenario favoloso che ci ha dato una grande soddisfazione”. E ora testa e cuore verso i prossimi obiettivi e i prossimi appuntamenti segnati sull’agenda degli atleti dell’O.P. Bike dalla Coppa Rosa ai campionati nazionale cercando come sempre di lavorare al meglio per far trovare i ragazzi pronti mettendo, oltre che le giuste competenze, tanta passione che è un elemento caratterizzante dei componenti della società O.P. Bike Porto Sant’Elpidio. Ed ora gli sforzi e la concentrazione sono rivolti al prossimo appuntamento che vedrà tutte le categorie della società portoelpidiense elpidiense gareggiare nel prossimo fine settimana a Tollo in Abruzzo.