FOTOCRONACAFERMANA

 


 

MONTEFIORE DELL’ASO

COMUNE   DI   MONTEFIORE   DELL'ASO

Provincia di Ascoli Piceno

Cap. 63010    c.c.p. 15228638   c.f. p.iva 00291360444   tel. 0734 / 938103 - 939019   fax 939074

Internet: http//www.comune.montefioredellaso.ap.it

e-mail:  info@comune.montefioredellaso.ap.it

PRO LOCO MONTEFIORE DELL’ASO

Piazzale San Francesco

63062 Montefiore dell’Aso

PI 02277310443 CF 91000710441

proloco.montefioredellaso@gmail.com

Tel. 338.9176523

 

**************************************************************************************************************

A MONTEFIORE DELL'ASO

EDIZIONE RECORD PER LA CASTAGNATA IN PIAZZA

Si è svolta domenica la Castagnata in Piazza organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione Comunale. Un’edizione che ha visto tantissime persone affollare il centro storico del borgo piceno.

  

 Piazza della Repubblica si è animata fin dalla mattinata con l’apertura degli stand gastronomici che per l’intera giornata hanno proposto piatti tipici, polenta, pizzette fritte, castagne arrosto, spiedini di castagne e altre prelibatezze. Molti si sono soffermati al centro della piazza dove venivano cotte le caldarroste e preparato e distribuito il vin brulè. I gruppi di stornellatori hanno intrattenuto il pubblico durante l’intera manifestazione mentre nel pomeriggio più di 100 bambini si sono divertiti a creare diversi lavoretti con i laboratori creativi. Alla visita guidata sulla “Chiesa di San Francesco, tra architettura e astronomia” a cura dell’Ing. Oronzo Mauro hanno partecipato 70 persone mostrando un vivo interesse. Molto suggestivo, all’imbrunire, lo  spettacolo di sputa fuoco con il gruppo “Focus Vitae” del Festival Templaria di Castignano. Presi d’assalto anche  il Polo Museale di San Francesco e il Museo dell’Orologio.

  

Ringraziamo sentitamente tutti coloro che hanno collaborato per la riuscita della Castagnata” afferma il Presidente Andrea Mignucci “Sapevamo che in tanti avrebbero partecipato alla giornata, e per questo ci eravamo organizzati, ma davvero non pensavamo sarebbero stati così numerosi. Ci scusiamo quindi per l’attesa. Ci fanno piacere i complimenti ricevuti sulla qualità dei piatti e degli intrattenimenti. Ripartiremo da qui per organizzare la prossima edizione della Castagnata in piazza”.