FOTOCRONACAFERMANA

 FERMO

Stemma Provincia di Fermo

PROVINCIA DI FERMO

 

 

Lido Tre Archi

 

 

A LIDO TRE ARCHI CHIUDE ANCHE IL CENTRO SOCIALE

E’ comparso in questi giorni un cartello che informa la chiusura del centro sociale “per gravi motivi fino a data da destinarsi”. Voci insistenti parlano di pesanti minacce nei confronti di frequentatori con conseguenti denunce ai carabinieri e quindi la decisione di chiudere il centro. Una resa della amministrazione comunale difronte ad una situazione che peggiora di giorno in giorno. E’ questa l’ulteriore conferma, se ancora ce ne fosse bisogno, del clima impossibile che regna nel quartiere, dove manca totalmente la presenza della Stato.Nel progetto di costruzione del nuovo quartiere della Conceria a fronte di 20.800 mq di abitazioni sono previsti 16.800 mq di servizi, testualmente “cura della persona, sanitario, scuola per l’infanzia, food, uffici pubblici e privati, tabaccheria, pet, commerciale di prossimità, ecc.” a dimostrazione di quanto sia necessario creare le condizioni affinché una zona sia non solo abitabile ma anche vivibile. Il determinante intervento del Comune per la zona Conceria è stato considerato fondamentale dai costruttori proprio per garantire una appetibilità economica delle abitazioni, cosa che invece è mancata e manca totalmente nel quartiere di Lido Tre Archi. Non ci sorprendiamo quindi se alcuni appartamenti di Lido Tre Archi sono stati venduti a meno di 10.000 euro.

Non comprendiamo perché questo diverso modo di trattare le diverse zone della città. 

 

Gabriele Voltattorni

presidente CO.R.T.A

(Comitato Residenti Tre Archi)